Tutto in una tasca

IMG_1913Ci siamo! Tra poco la partenza… e il trasloco urge. Passare da una casa grande ad una più piccola è già un’impresa ma passare da una casa ad una barca di 13 metri è una vera avventura. La sensazione è quella di svuotare una vasca con un colapasta. Gli scatoloni formano pile sempre più alte ma le stanze sono sempre misteriosamente ingombre di cose…!
Eppure i cassetti che si svuotano, i muri che tornano nudi non sono così malinconici come si potrebbe credere, anzi, sanno di promesse, di pulizia.
È un vero e proprio esercizio per l’anima scegliere quello da portare con sè e quello di cui “liberarsi”.  Si parte dal non sapere proprio quale maglione lasciare a casa e si finisce per  non portarne neppure uno… tanto farà  caldo…
Per i ricordi è un po’ più dura, ma fortunatamente tra i tanti oggetti che hanno un perché  ce n’è sempre almeno uno che può stare in tasca, così  se l’albero di mele deve restare in giardino, il libro ingiallito, letto e riletto, regalato anni e anni fa, può venire con me…
Devo ricordarmi di donare sempre cose piccole alle persone a cui tengo…un giorno potrebbe fare la differenza…

 

13 pensieri riguardo “Tutto in una tasca”

  1. Ciao Ragazzi ci mancherete!
    E’ stato un piacere ed un divertimento avervi come vicini.
    Buona fortuna, siamo certi che saprete cogliere al meglio ogni occasione.
    Un abbraccio
    Gianmarco Monia Carlotta Rebecca.

  2. ciao anto scusa per il ritardo ma volevo assolutamente complimentarmi per l’articolo pubblicato su repubblica!!!!!!!!! Bellissimo poi ti volevo dire che tra un po’ escono le pagelle speriamo…

  3. Inizio appena stasera a leggerVi con grande interesse e partecipazione… Posso sapere la vs eta’… Solo per cercare di viverVi ed eventualmente pensare di riuscire a realzzare anche i miei, nonostante i miei 67 anni.

    1. Intanto, benvenuto a bordo! Poi, certo che puoi sapere la nostra età: 53 (54 a ottobre per dirla tutta…) sono i miei anni. Stefano ne ha uno in meno. Ciao e continua a seguirci.

  4. Oggi vi leggo per la prima volta,anche noi abbiamo lo stesso sogno e ci stiamo organizzando,purtroppo la nostra vita è complessa per cui ci vorrà tempo…intanto vorrei imparare da voi.

    1. Ciao Giorgio e benvenuto a bordo. Ci piace pensare di non niente da insegnare ma molto da condividere con gli amici vecchi e nuovi. Continua a seguirci e un caro saluto!

Rispondi a Roberta Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.