Il baffo

IMG_3591

…fin da piccolo il Baffo, addirittura da neonato, già presentava due baffetti che, giorno dopo giorno, crescevano a vista d’occhio. A cinque anni aveva scoperto che i suoi baffi, oltre che crescere smisuratamente, erano vivi, si muovevano e, ahimè, mangiavano anche, così era sempre costretto a chiedere a sua mamma il bis di pasta e carne…
(Silvia Sola – Come un pesce fuor d’acqua)

A volte capita di chiedersi da dove diavolo gli scrittori prendano spunto per i loro personaggi e quanto di vero ci sia nelle fantasie che regalano alla carta. In questo caso ( data la frequentazione ravvicinata…) lo so per certo. Il macellaio che perde i baffi scatenando una rocambolesca ricerca ad opera delle scatenate protagoniste è ispirato per…baffi e simpatia al mitico barista del paesino in cui ho trascorso i miei ultimi 14 anni terrestri. Francesco è  conosciuto da tutti gli abitanti del luogo e la sua cordialità e cortesia sono fuori discussione, ma vive e lavora a 750 Km di distanza. Figuratevi, quindi, la sorpresa, quando con una telefonata ci ha avvisato di essere di passaggio a Trapani.
Un altro incontro di quelli che mai ci saremmo aspettati. Tutto merito di sua figlia Federica  (piacevolissima conoscenza) che ha avuto l’idea del viaggio e soprattutto ha insistito perché ci chiamasse…
E così, come ultimamente accade spesso, abbiamo trascorso un po’ di tempo con vecchi amici e , volendo restare in ambito “letterario”, abbiamo verificato che i… baffi… al timone se la cavano altrettanto bene che con la macchina del caffè…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.