Caleidoscopio

IMG_4768

Avete presente il caleidoscopio? Quel magico cilindro con un numero più o meno alto di pezzetti di vetro che si combinano in mille maniere diverse dando vita a colorati disegni geometrici?
I paesi della provincia di Ragusa sono un po’ così.
Simili ma diversi, assimilabili ma inconfondibili.
Chiaramonte Gulfi, in compagnia di Luana e Romano, è l’ultima scoperta.
Meno battuto dai tour turistici, é famoso soprattutto per l’olio d’oliva, prodotto da ulivi centenari. Non per questo, però, fa a meno dell’immancabile barocco, del cielo terso, della campagna verde e rigogliosa, delle casette arroccate, delle piazze distese e della consueta ed eccellente gastronomia sicula.

IMG_4722

Il disegno nell’occhio del caleidoscopio é equilibrato, rassicurante, accogliente. E in tutto ciò spicca come una perla nascosta un polo museale di tutto rispetto.
L’antico Palazzo Montesano accoglie tra le sue mura ben quattro musei:
dell’olio,
IMG_4737

ornitologico,IMG_4747

della musica etnica (favoloso!)IMG_4755

del liberty.
IMG_4761

Varrebbe la pena d’arrivare fin qui anche solo per visitarli.
Andrea, la guida dell’associazione “Idee in movimento” che gestisce il tutto, ci accompagna con competenza e passione. É un piacere ascoltarlo e per noi “grandi” è un piacere raddoppiato dalla sua giovane età.
Non è la prima volta che incontriamo ragazzi giovani, pieni di entusiasmo, con nobili ideali e voglia di fare: guide turistiche, gestori di attività commerciali, artigiani…
Ed è sempre una sorpresa, una gioia e una speranza…
Un altro splendido vetrino colorato comune alla Sicilia che stiamo continuando a scoprire.

2 pensieri riguardo “Caleidoscopio”

  1. Hai ragione… infatti la foto in testa al pezzo mi ricorda anche la piazza centrale di Siracusa (purtroppo non ho visitato molto della Sicilia, ma quel che ho visto lo ricordo bene).
    A questo punto, so che vi dispiacerà moltissimo ripartire ma immagino che anche voi vi apprestiate a veleggiare per nuove mete durante l’estate…
    Attendo curiosa. Nel frattempo mi ossigeno con i vostri racconti e le foto.
    Un abbraccio, anche a Steve!
    Carla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.