Tonino e le olive

Sembra un titolo di un racconto di Marcovaldo e, in realtà, il protagonista non sfigurerebbe tra i personaggi di Calvino.
Tonino ha l’aspetto del Mangiafuoco della Disney: è tarchiato e robusto, brizzolato, pizzetto e baffi a compensare una capigliatura non troppo folta. Ha un banchetto di frutta e verdura in un mercato di poche bancarelle accanto a quello del pesce. Tutte le mattine, domenica compresa, aspetta gli avventori. Incontrato a marzo, quando siamo venuti in avanscoperta, l’ho rivisto ora e ho deciso che sarebbe diventato il mio “fornitore ufficiale”. Dopo tre mattine di acquisti le mie informazioni sul suo conto erano notevolmente aumentate e… anche le sue su di me, a onor del vero.
Tonino ha della buona frutta e verdura ma una concezione del tutto personale delle quantità. Tre cipolle diventano cinque, un grappolo d’uva, due, e, immancabilmente, nel sacchetto della spesa ci finisce qualche omaggio. Così, per tre giorni, ho il frigo stipato di vegetali. Questa volta l’omaggio è stato una manciata di olive: appena colte dall’albero, dure, verdi e scivolose. Io cittadina, mai avuto in casa qualcosa di simile. La cosa bella è che, secondo le istruzioni impartitemi, ho dovuto incidere gli oggetti alieni, metterli in un barattolo con aceto bianco e un misto di erbe aromatiche, omaggiate anch’esse, e lasciarli lí in attesa della magica trasformazione che li renderà commestibili a partire dal terzo giorno in poi. Ora, chi mi conosce e soprattutto conosce le mie doti culinarie se la starà ridendo di gusto ma, anche per tutti gli altri il dibattito è aperto. Riusciranno i nostri eroi a mangiare le olive in questione? A martedì l’arduo responso. Le scommesse sono aperte!

20140926-233850.jpg

3 pensieri riguardo “Tonino e le olive”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.