Santi a tavola

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Come ha avuto modo di dire, non senza un tocco poetico, Casimiro, il mio salumiere di fiducia:
“Dopo l’Immacolata é tutta una mangiata”
Così S. Lucia, ricordata per aver salvato la città da una terribile carestia facendo miracolosamente sopraggiungere una nave carica di grano, ha il suo menú rituale.
Da giorni, in ogni negozio che abbia a che fare col cibo, sono esposti cartelli:
“Si prenotano arancine (rigorosamente al femminile ) per S.Lucia”
Tipiche di tutta la Sicilia, per i pochi che non le conoscono, sono impasti di riso, condito in vari modi e fritto.
Oggi impossibile non mangiarle, ed è un obbligo a cui ci sottoponiamo volentieri.
Un po’ meno diffusa, perlomeno a livello commerciale, la cuccia, grano con vino cotto.
Il grano non l’abbiamo assaggiato, ma la bottiglietta di vino cotto ce la siamo comprata: dolcissimo e denso come uno sciroppo.
Tuttavia, l’esperimento gastronomico più meritevole di menzione è senz’altro il bottiglione immortalato qui sotto.

image

Presi da un’insana voglia di sperimentazione, ci siamo, infatti, inoltrati in una cantina sociale per acquistare del Nero d’Avola (così c’era scritto).
La cantina era nient’altro che un microscopico negozio e il vino veniva erogato da pompe in tutto e per tutto simili a quelle del distributore di benzina.
Agli sprovveduti avventori privi di bottiglia personale da riempire (noi, per esempio) veniva, a richiesta, fornito un contenitore, il più piccolo dei quali è il bottiglione ( di plastica!) da due litri di cui sopra.
Ora, non offenderó la vostra intelligenza spiegandovi com’è il contenuto; per farvi un’idea basterà che vi comunichi il costo del “vino” e sarà come “degustarlo”…
Due ( 2!) euro per due ( 2! ) litri di Nero d’Avola…
Spero che i pesci non possano ubriacarsi e… che Bacco ( e i nostri amici enologi) ci perdonino!

10 pensieri riguardo “Santi a tavola”

    1. Riporto le parole del capitano per l’enologo: ” Ti stimeresti a fare un vinello così: 1) un euro al litro; 2) é rosso; 3) non si finisce mai, bottiglia sempre piena; 4) forse non é velenoso; 5) puoi usarlo per stordire i pesci; 6) puoi farci il pieno alla barca.
      Spionaggio aziendale…quanti litri te ne mando??”

  1. Ma non si parla solo di vino in questo articolo, ma bensi delle arancine di Santa Lucia … che come dice il buon Montalbano vanno accuratamente mangiate con le mani….. ragazzi al solo pensiero mi sale l’acquolina in bocca , obbligatorio portarle a quei poveretti che non riescono a venire a trovarvi…. per ora.

  2. Ciao Antonella.
    Sono Asia Gandolfi ho letto Santi a tavola e visto che devo andare in Sicilia assaggerò tutto!!!!!!
    Spero che ti stia divertendo;noi siamo alle prese con le ultime verifiche, mamma mia non è come alle elementari che ne facevi due qui ce ne fanno fare dieci in una settimana.
    Spero di rivederti presto!!!!
    Saluti e auguroni di buon Natale (anche se sono un po’ in anticipo) da Asia.

    1. Ciao Asia! Lo so, il primo impatto con le medie è un po’ duro, ma non preoccuparti, presto prenderai il ritmo. Se vieni in Sicilia preparati a mangiare davvero bene; te lo puoi permettere, non hai certo problemi di linea😉
      Tanti carissimi auguri anche a te e salutami mamma e papà.

      1. Spero che sia come dici tu che il primo impatto sia sempre un po’ duro.
        Appena vado in Sicilia hanno detto i miei che assaggerò tutto e ti salutano tanto anche loro. Tantissimi saluti da Asia e famiglia.

Rispondi a cautha16 Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.