Mille sfumature di grigio.

IMG_2721

Forse qualcuno resterà deluso, ma le sfumature di cui sopra poco hanno a che fare con i romanzi erotici e molto con le previsioni meteo.
Siamo in trasferta bolognese, come tutti sapete, e siamo rimasti lontani abbastanza per dimenticare i colori dell’inverno. Cielo bigio, nuvole tono su tono, umido e pioggerellina fitta erano già caduti nell’oblio e…senza troppo dispiacere. Al contrario rivedere Bologna e Marina di Ravenna é stato un piacere. La prima, vestita a festa con luci e addobbi, é un soffio di “aria di Natale”

IMG_2714

e il porto di Marina, abituati ormai ad uno scarno pontile, é sempre una gioia per gli occhi.
Naturalmente é superfluo e banale ricordare che la cosa di gran lunga più piacevole sono stati gli incontri con gli amici e, a questo proposito, tanto per non perdere il vizio, abbiamo un’altra “chicca” da raccontare a beneficio della sincronicitá che caratterizza quest’anno.
Mentre chiacchieravamo con i gestori della “Casa della piadina”, a Marina, in attesa di gustarci l’unico cibo di cui abbiamo sentito veramente la mancanza, l’avventore che stazionava nel locale insieme a noi ci ha rivolto la parola, lasciandoci francamente basiti.
“Ma voi siete i parenti di Luca e Monica, quelli che vivono a Trapani, in barca?”
Più che una conferma il nostro sguardo é stata una muta richiesta di spiegazione, risolta dal fatto che, ad Ottavio (questo é il nome dell’avventore in questione, papà di un amico di nostro nipote), era bastato sentirci parlare della Sicilia e notare una certa somiglianza fraterna tra Stefano e Monica per fare due più due!
Presentazioni, risate, una foto ricordo e una comprensibile incredulità generale perché, pur considerando che l’abilità deduttiva del nostro amico é sicuramente superiore alla media, le possibilità di incontrarsi nello stesso posto, alla stessa ora e, in qualche modo, riconoscersi, senza essersi mai visti prima, é cosa, indiscutibilmente, poco comune.
Nulla accade per caso?
Forse.
Certo é che la vita é davvero costellata di inaspettate e bizzarre coincidenze.

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/327/63049508/files/2014/12/img_2723.jpg

2 pensieri riguardo “Mille sfumature di grigio.”

  1. Conoscere persone che hanno inseguito e realizzato un sogno (comune) e con le quali non servono molte parole per capirsi è sempre una grande emozione.
    chissà in quanti vi avranno detto “è una follia”, site stati bravi, la vera follia è arrendersi e smettere di sognare.
    Ottavio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.