Lazzaro

Ricordate il mitico GPS, perito dopo la burrasca di quest’estate? Nonostante avessimo provveduto a rimpiazzarlo con uno nuovo, non avevamo mai avuto il coraggio di gettarlo via. L’avevamo chiuso, quasi per scaramanzia, in un cassetto, in attesa di non si sa bene cosa.
Ebbene, proprio in questi giorni, la “cosa” è arrivata.
Richiamate dal mio compleannoimg_4081

Daniela e Silvia (da sempre i miei regali preferiti…) sono approdate a Marina di Ragusa e con loro Emilio, il fidanzato di Silvia.

img_4087
Torta e candeline per me e Paolo

Dotato di un talento tecnico fuori dal comune ha preso a cuore il destino dell’oggetto elettronico. Contento come un bambino davanti alle caramelle, si è messo a guardare, smontare, cambiare ed inserire e con una serie d’azioni per me paragonabili al “bidibibòbidibù” ha compiuto il miracolo. Di nuovo funzionante il GPS si è acceso sugli ultimi dati registrati.

image

Non proprio quelli di una tranquilla veleggiata, ma a rileggerli ora, ormeggiati in porto, tranquilli e sicuri, fanno tutt’altro effetto, anzi finiscono con l’essere un “quasi bel” ricordo.

Così, se avete qualcosa di meccanicamente defunto, prima di buttarlo via assicuratevi che non ci sia un “Emilio” nei paraggi. La resurrezione potrebbe essere dietro l’angolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.